Es Portixol Ibiza

Pur avendo cercato a lungo, non ho trovato storie misteriose su questo luogo. Ciononostante, rimane uno dei segreti meglio celati dell’isola.

44898917_10157157653264162_834919231203049472_n

Il suo nome, Es Portixol, deriva dalla forma di questa insenatura dalle acque turchesi, che viene ancora oggi usata come un «porticciolo» dai pescatori. In realtà non é del tutto vero che non ho trovato proprio nulla.

Avevo letto che al principio del cammino, scendendo in un promontorio chiamato «Penyal de s’Aguila», si trova una zona ricca di fossili. La mia ricerca non ha portato a nulla ma in compenso ho scoperto una specie di camino in ferro, messo lì in mezzo al nulla e che non so a cosa potesse servire.

44842599_10157157653389162_1492350407777714176_n

La seconda cosa, mi é apparsa durante il cammino di risalita nel lato opposto, in una zona chiamata Es Rubiò. Un antico forno di «calç», una polvere bianca molto comune a Ibiza (no, non quella che state pensando ) dove si trova ancora una pila di Calç, cosa davvero inusuale.

44904940_10157157653674162_2201587119099478016_n

Ma l’isola stava per riservarmi il piatto forte sul finale. Mentre camminavo sull’ultimo tramo in mezzo ai boschi si apre un promontorio a picco sul mare con una vista pazzesca sulla baia di Na Xamena.

44712450_10157157653054162_5206229510759907328_n

Quest’isola non finisce mai di stupirmi…

Davide Traversa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...